I prestiti coprono le spese di ristrutturazione. | Chicercacasa.it
Prec    Succ

I prestiti coprono le spese di ristrutturazione.

31 luglio 2017

Tornano ad allargarsi i cordoni della borsa del credito. E in particolare è sempre la casa a fare la parte del leone nell’accaparrarsi la maggior quantità di risorse erogate da istituti di credito o società finanziarie.

I dati dell’ultima rilevazione del portale specializzato mutuionline.it, rilevati nel primo semestre 2017, indica infatti che i prestiti per la ristrutturazione della casa hanno ormai raggiunto un 34,5%) del totale dell’erogato, contro i prestiti concessi per l’acquisto di un’auto usata(20,4%) e subito dopo seguiti da quelli per l’arredamento (14,8%).

Restano comunque questi tre capitoli di spesa, a confermarsi tra quelli maggiormente vengono indicati dagli italiani.

Sempre da quanto emerge dall’ultima edizione dell’Osservatorio di PrestitiOnline.it, il più accreditato sito di comparazione di prodotti di credito al consumo in Italia che fa capo al Gruppo MutuiOnline, leader in Italia nella distribuzione di prodotti di credito per privati e per famiglie, emerge che il 19,4% dei prestiti è stato erogato per una durata di 60 mesi mentre il 15,6% per una durata di 48 mesi.

L’importo medio dei prestiti erogati si è attestato a 11.495 euro, in aumento rispetto al secondo semestre del 2016. Il 29,8% dei prestiti erogati ha riguardato un importo compreso tra i 5.000 euro e i 10.000 euro.

Per quanto riguarda le diverse aree geografiche, l’erogazione dei prestiti è risultata stabile rispetto alle precedenti rilevazioni: nel Nord Italia si è attestata intorno al 40,1%, al Centro al 21,9% e al Sud e nelle Isole al 38,0%. Infine, i prestiti maggiormente erogati sono stati quelli nella fascia d’età 36-45 anni con il 38,7%, seguiti da quelli di fascia d’età 46-55 con il 26,9%. L’86,1% dei prestiti è stato erogato a persone con un contratto a tempo indeterminato.

ARTICOLICORRELATI

La zona living? La stanza protagonista de...

Cambiano i tempi, cambiano anche i luoghi. Soprattutto quelli in cui si vive, spesso influenzati e modellati da nuovi stili ...

Continua a leggere

Affitti brevi: ora si paga la cedolare secca.

Cedolare secca, dopo la polemica e anche un po’ di bufera per la vicenda legata agli affitti brevi che ha ...

Continua a leggere

chicercacasa
quilatrova