Design Made in Bergamo: i talenti del territorio | Chicercacasa.it
Prec    Succ

Design Made in Bergamo: i talenti del territorio

17 Giugno 2015

Che cosa hanno in comune un portafrutta a forma di corallo, un dosaspaghetti e un lampadario dalla futuristica forma geometrica? Facile, sulla loro carta d’identità compare sempre la medesima dicitura: nati a Bergamo.

Si tratta infatti di famose creazioni di design, tutte opera di talenti bergamaschi. E sono numerosi i designer di Bergamo, tanto che ogni parte della casa si potrebbe arredare con dei loro pezzi.

Partiamo dalla cucina: Mediterraneo, il portafrutta a forma di corallo, e Lilliput, il servizio per sale e pepe, ideati da Laura Polinoro, sono perfetti per dare un tocco di colore. Se invece preferite una novità, La trama e l’ordito è il centrotavola realizzato in i.design Effix®, una malta composta di cemento, sabbia, fibre di vetro resistenti agli alcali e altri additivi, progettato da Luca Galbusera, vincitore nel 2013 del concorso #Concrete in Design.

Per chi ama cucinare ecco il dosaspaghetti argentato di Paolo Gerosa, che con tre anelli di misura differente vi fa trovare al volo la quantità esatta. Idee belle e utili, tutte sotto il nome di Alessi.

Passiamo ora al salotto: cercate una libreria? Provate a curiosare tra le creazioni di Stefano Mazzucchetti, che si è dedicato al progetto Sospesi.

State invece pensando a delle sedute originali? Nella linea Tato Collection disegnata da Enrico Baleri, in collaborazione con Denis Santachiara, potete trovare dei pouf dalle forme essenziali e colorate; oppure potete optare per la chaise longue Monza, comoda e sinuosa, dello studio associato Basaglia Rota Nodari.

Pensiamo invece all’illuminazione, c’è l’imbarazzo della scelta nel made in Bergamo: dalle forme sfaccettate e geometriche del lampadario Crio di Giovanni Minelli, alla poliedrica lampada Vertigo di Marco Acerbis, fino al sempre più diffuso Fil de Fer di Catellani&Smith, azienda con il laboratorio a Villa di Serio.

Senza dimenticare la lampada da tavolo Colette, ideata da Alberto Basaglia e Natalia Rota Nodari sulla base di linee essenziali e colori traslucidi.

Tag

ARTICOLICORRELATI

La ripresa della casa: Bergamo in ascesa

Arriva un’ulteriore conferma della ripresa del mercato immobiliare anche per la città di Bergamo. Una ripartenza delle compravendite che ...

Continua a leggere

Compro, ristrutturo poi metto in affitto.

Ultimo anno per usufruire del bonus fiscale a tempo determinato per chi acquista un appartamento, una casa o costruisce in ...

Continua a leggere

chicercacasa
quilatrova